Motto

“RIPARTIRE per RICOMINCIARE” - PROGETTO FORMATIVO A.S. 2020-2021

Il percorso educativo proposto dalla nostra scuola per l'anno scolastico in corso vuole ricucire l’interruzione dovuta alla forzata chiusura della scuola a causa della pandemia. Vogliamo “ripartire riuniti”: insegnanti, alunni e famiglie, un'intera comunità educante con obiettivi che diventano meta comune, ma anche traguardi di crescita personale. “RI” le due lettere davanti a partire e uniti ci ricordano che abbiamo una parte di cammino alle spalle, ci raccontano che non siamo arrivati alla meta prevista, un percorso interrotto non è come una partenza piena di entusiasmo, di avventura, di aspettative, ripartire vuol dire avere nello zaino anche la consapevolezza della salita, sentire nelle gambe la sensazione della stanchezza e nella mente l’incapacità di saltare l’ostacolo.

“Riuniti” ci dice che non camminavamo da soli prima di fermarci, ci racconta di un cammino condiviso.

Questo cammino si svilupperà principalmente secondo gli obiettivi evidenziati nel nostro progetto educativo e raggiungibili attraverso la programmazione didattica e le occasioni di riflessione e di lavoro che si presenteranno in itinere. Si continuerà a favorire un clima familiare all'interno delle classi sia attraverso una didattica in presenza che attraverso una didattica a distanza, ogni alunno deve avvertire la consapevolezza di appartenere a una comunità con un suo ruolo insostituibile. Cercheremo di trasmettere l'amore e il rispetto per la vita, propria e degli altri, privilegiando valori di solidarietà, accoglienza e attenzione nei confronti delle persone, ma anche dell’ambiente che ci circonda. Il tema che ci accompagnerà durante l'itinerario formativo sarà un insieme di percorsi che si snoderanno attraverso tematiche che ci aiutino a sviluppare la resilienza. Gli ostacoli, gli imprevisti, le battute di arresto sono compagni di viaggio di chi cammina, c’è chi riesce a superarli con facilità, chi invece si ingegna fino a trovare vie d’uscita creative, a volte cadere è inevitabile, trovare la forza di rialzarsi un’impresa da gigante. È proprio qui, nello spazio sottile tra la discesa e la risalita che abita la RESILIENZA: l’attimo della reazione, il primo passo è uno di quei “RI” di Risalire, Ricominciare, Rialzarsi, Rimettersi in cammino.

La scuola s’impegna a diventare comunità educante, capace di trasmettere e condividere quei valori che favoriscono il comune senso di appartenenza, sia radicandosi nel territorio specifico in cui la scuola opera, sia intessendo legami con le realtà che la circondano. Una scuola capace di creare ambienti accoglienti e sereni, ponendo attenzione al sostegno delle varie forme di diversità e individualità.

Nelle singole classi e anche nei momenti comunitari, si proporranno esperienze di conoscenza, accoglienza e solidarietà̀ nei confronti di chi vive situazioni differenti dalla nostra e talvolta anche il disagio: adozioni a distanza, approfondimenti interculturali, conoscenza della realtà̀ delle missioni, adesione a progetti di associazioni di solidarietà̀, approfondimenti sui diritti dell’uomo e dei bambini, sulla legalità e sulla Costituzione e sulla convivenza civile. Momenti privilegiati per una riflessione più intensa sugli obiettivi formativi individuati saranno: la festa dell'Accoglienza, l’Avvento di solidarietà caratterizzato anche da proposte concrete, la celebrazione prenatalizia, la Quaresima di solidarietà e approfondimenti formativi, naturalmente sperando di potere trovare le modalità che permettano di mantenere le distanze e le norme di sicurezza previste.


Progetti Curricolari Interdisciplinari

PROGETTI CURRICOLARI INTERDISCIPLINARI
(clicca per aprire)